Intolleranza

8 cose che può capire solo chi è intollerante al lattosio

a cura di:
Redazione In Salute

Quante volte ti è capitato di essere a una cena o a una festa, e di incontrare qualcuno che è intollerante al lattosio proprio come te? Di sicuro hai condiviso con lui le tue esperienze e gli avrai parlato di quanto sia difficile mangiare se si è intolleranti al lattosio.

E a lui basterà uno sguardo alla tua espressione per capire quando un debole borbottio allo stomaco accompagnato da un dolorino annuncia una lunga serata seduto sul wc.

Abbiamo pensato di riunire qui alcune esperienze che sicuramente ha vissuto la maggior parte delle persone che è intollerante al lattosio. Eccole.

1. Oh mio Dio! Il lattosio è ovunque!

Chi ha appena scoperto di essere intollerante, vede il lattosio in ogni cibo. Effettivamente, il lattosio è molto diffuso e si trova anche in alimenti che con il latte hanno poco da spartire. Ad esempio viene usato come eccipiente nei farmaci o come dolcificante nelle preparazioni alimentari. L'impressione è quindi di vederlo ovunque e soprattutto in tutti i cibi che mangiavi abitualmente e che adesso non puoi più mangiare.

Intolleranza al lattosio | Il lattosio è ovunque

2. Per essere sicuro ordini tutto in bianco

Se sei intollerante al lattosio, mangiare fuori casa è un bel problema. Uno spuntino veloce o un pranzo di lavoro possono trasformarmi in un incubo. Per questo tu, per andare sul sicuro, ordini sempre i piatti nella loro versione di base. Con il pensiero costante che lo chef ti detesti perché dovrà faticare per preparare un piatto speciale apposta per te.

3. Non puoi goderti un buon gelato senza sentirti in colpa

Certo, ogni tanto devi pur coccolarti. E quindi capita che a volte, dopo un leggero pranzo a base di verdure bollite e riso in bianco, decidi di sfidare il destino concedendoti una coppettina del tuo gelato preferito. Poi però rimani con il senso di colpa per avere sgarrato, e ogni minimo rumore del tuo stomaco ti avverte che dopotutto potevi anche farne a meno.

Intolleranza al lattosio | Gelato e senso di colpa

4. Il problema è che le tentazioni sono ovunque

Non è solo il gelato a tentarti. Pasticcerie, pizzerie, paninerie: ogni vetrina sembra chiamarti con le sue golosità. Ma tu non puoi averle perché questi alimenti contengono lattosio. Quindi cerchi di non guardare e ti concentri sull'unica cosa che di sicuro puoi mangiare senza problemi: verdure stufate.

5. Le bevande vegetali non sono il massimo della bontà...

Tentazioni o no, alcuni sostengono che rinunciare al latte non sia un problema. Dicono: "ormai esistono in commercio un sacco di prodotti sostitutivi, posso anche fare a meno del latte". La realtà è però diversa. Le bevande vegetali, come quelle a base di soia o riso, vengono lavorate chimicamente in modo da farle assomigliare il più possibile al latte. Ma solo nell'aspetto: alla prova del palato, beh, la somiglianza non c'è proprio.

Intolleranza al lattosio | Le bevande vegetali costano più care

6. ...e pagare un occhio dalla testa per acquistarle di certo non aiuta

Hai mai fatto un giro negli scaffali dedicati ai prodotti a base esclusivamente vegetale? Rispetto a qualche anno fa ce ne sono molti di più e chi utilizza questi prodotti ha molta più scelta. C'è un problema, però: mediamente, i prodotti a base vegetale costano di più. Pagare un prezzo più alto non invoglia certo ad acquistare un prodotto, tanto meno se il gusto non giustifica la spesa.

7. È in momenti come questo che sorge il dubbio

Le tentazioni allora rimangono: sgarrare o non sgarrare? Questo è il dilemma. Chiunque sia intollerante al lattosio, prima o poi, si è trovato di fronte a un bivio. Meglio sgarrare e pagarne le conseguenze oppure trattenersi, e mangiare sempre le solite cose?

Intolleranza al lattosio | Le tentazioni sono tante

8. Molto spesso sceglierai di sgarrare, pentendotene amaramente

Mangiare deve essere anche un piacere. È tipico dell'uomo preparare il cibo in mille modi, oltre che per nutrirsi anche per gustarlo. Quindi, prima o poi, ti capiterà di cedere alle tentazioni e di finire la serata in un modo che non avevi sperato.

Pensiamo che sia normale cedere alle tentazioni e che hai ragione di farlo. Tuttavia, abbiamo la soluzione per non farti star male.

Lactease adulti e passa la paura

Una compressa di Lactease Adulti masticata mezzora prima del pasto ti permette di mangiare tutto quello che desideri. Con Lactease Adulti introdurrai una quantità di enzima lattasi sufficiente a digerire il lattosio ingerito.

Non sottoporti a rinunce, prova Lactease Adulti!

Gli articoli più letti
Gli articoli più recenti